eCognition per la generazione di mappe di irregolarità del terreno per simulazioni di velocità del vento

L’obbiettivo del lavoro è generare un modello dell’irregolarità del terreno, sia nazionale che regionale, basato sullo standard di wind loading (carico di vento) di Australia e Nuova Zelanda (AUS/NZ). Il prodotto sarà incluso tra gli elementi utilizzati come “moltiplicatori del vento” (la quota, la schermatura e la topografia), allo scopo di generare delle mappe della velocità locale del vento.
Per fare ciò sono state acquisite immagini dei sensori MODIS (bande da 1 a 7), Landsat TM, ASTER, SPOT-5 e IKONOS. Queste sono state elaborate con eCognition per estrarre diverse classi di copertura di tipo urbano.